Piani e costi dell’abbonamento a Disney+

Lanciata a fine 2019 negli Usa, la piattaforma di streaming Disney+ ha riscosso sin da subito enorme successo. Il suo arrivo in Italia ed in altri paesi europei, a marzo 2020, ha fatto si che il numero di abbonati in poco tempo superasse i 50 milioni.

Disney+ è il servizio di contenuti streaming di proprietà del colosso statunitense The Walt Disney Company, può contare su un catalogo di contenuti molto ampio con produzioni Disney, Marvel, Star Wars, Pixar, National Geographic e 21st Century Fox, sia grandi classici che nuovi prodotti originali e in prima visione.

Ciò che sorprende di più è l’incredibile costo per l’abbonamento alla piattaforma di streaming Disney: l’obiettivo dichiarato è quello di battere l’agguerrita concorrenza nel mercato dello streaming on-demand,  settore in vertiginosa ascesa. Rispetto al leader del mercato Netflix, il prezzo per abbonarsi a Disney+ è molto contenuto; inoltre, un’altra importante differenza tra Disney+ e Netflix è la prova gratuita (da tempo ormai non più presente su Netflix).

Come funziona la prova gratuita con Disney+?

Disney+ offre la possibilità di utilizzare gratis per qualche giorno la piattaforma. Questo permette all’utente indeciso di poter capire cosa sta andando a scegliere e chiarirà ogni sorta di dubbio sull’offerta di contenuti e la fruibilità della piattaforma.

La prova gratuita ha la durata di una settimana ed è valida su tutto il catalogo proposto in streaming, in ogni singolo aspetto e su tutte le piattaforme compatibili. Terminata la settimana di prova si potrà disdire l’abbonamento senza spendere nemmeno un centesimo!

Costo abbonamento a Disney+

Il prezzo dell’abbonamento a Disney+ è di 6,99€ al mese oppure di 69,99€ all’anno.

L’abbonamento di un anno concede agli utenti la possibilità di risparmiare circa un euro per ogni mese di visione, dato che il prezzo spalmato sui 12 mesi diventa di 5,83€.

L’abbonamento può essere utilizzato su un massimo di 4 dispositivi contemporaneamente e permette di creare fino a 7 profili differenti. Praticamente un abbonamento annuale potrà essere diviso tra 4 persone, questa straordinaria opportunità potrà quindi permettere una spesa di soli 1,45€ al mese, un prezzo imbattibile!

Qualora non piacesse il servizio, è possibile sospendere l’abbonamento in qualsiasi momento (se si è scelto il pagamento mensile, ovviamente).

Anche su Disney+, così come avviene per altre piattaforme di streaming, sarà possibile effettuare il download di film e serie tv, in modo da guardarli in modalità offline quando non si è a casa.

Altri vantaggi offerti da Disney+ sono la possibilità di creare un profilo bambini per minori di 6 anni, con interfaccia e navigazione facilitata e accesso esclusivamente ai contenuti adatti per la loro età, e la risoluzione 4K Ultra HD con Dolby Vision.

Come ci si abbona a Disney Plus?

Abbonarsi a Disney+ è semplicissimo, basta collegarsi al sito ufficiale Disney+ e dalla homepage premere sul tasto “Prova Gratis per 7 giorni”. Qui, una volta inserito un metodo di pagamento valido (PayPal o carta di credito/debito), è possibile sfruttare il servizio gratuitamente per una settimana. Al termine del periodo di prova, se non si disdice l’abbonamento, il pagamento impostato in fase di registrazione verrà addebitato automaticamente.