08/12/2022
I migliori metodi per conservare monete e lingotti in sicurezza

I migliori metodi per conservare monete e lingotti in sicurezza

Molte persone oggi aspirano a possedere oggetti e gioielli in oro su cui poter investire in modo tale da ricavarne una buona cifra in un secondo momento. Naturalmente, il possesso dell’oro è una cosa, mentre saperlo conservare in modo ottimale e in tutta sicurezza è un altro paio di maniche.

Bisogna sapere quali sono i migliori metodi per conservare il tuo oro, sia in forma di moneta che in forma di lingotti, dato che potrebbe essere rischioso conservare il proprio oro in maniera non sicura all’interno della propria casa, lasciandolo praticamente alla mercé di ladri e malviventi. La corsa all’oro dei giorni nostri deve tenere in considerazione anche la consapevolezza del rischio di una conservazione errata e non sicura di questi oggetti. In questa guida vedremo quali sono i migliori metodi per conservare le monete e i lingotti d’oro in totale sicurezza.

Come conservare il tuo oro: principali opzioni

La conservazione dell’oro in casa è una pratica tanto rischiosa quanto anche poco diffusa ormai ai giorni nostri. Se un tempo la maggior parte delle persone tenevano i contanti sotto il materasso del proprio letto, oggi la situazione è profondamente cambiata e la liquidità che si possiede rimane all’interno del proprio conto corrente o di una carta di credito. La stessa cosa accade anche per gli oggetti d’oro, da alcuni conservati in casa, ma da tanti altri posti all’interno di una cassetta di sicurezza. In alternativa, è possibile conservare il proprio oro in forma di monete o lingotti, pagando una società di stoccaggio di terze parti. È possibile anche scegliere di applicare un’assicurazione sul rischio di perdita del proprio oro.

Alcune persone scelgono di conservare i loro metalli preziosi in casa in un luogo ben nascosto e a portata di mano, ma è anche vero che si tratta di una soluzione che comporta alcuni problemi. Inoltre, per poter rendere liquidi questi beni è necessario restituire monete e lingotti a un rivenditore. Per venderli, potrebbe anche essere necessario raffinare i tuoi lingotti d’oro in modo tale che possa essere effettuata una verifica sul contenuto d’oro e questo richiede sia tempo che denaro. Ecco i migliori consigli su come conservare monete e lingotti in sicurezza.

Perché scegliere una cassetta di sicurezza bancaria

Le cassette di sicurezza sono, al netto di tutte le opzioni di conservazione dell’oro, le modalità più semplici e meno costose che oggi ci sono a disposizione. Le cassette di sicurezza hanno prezzi che in base alle loro dimensioni e al loro sistema di sicurezza possono partire da alcune decine di euro all’anno fino a quelle più grandi, anche di 10 pollici di altezza e larghezza, che invece possono costare fino a diverse centinaia di euro all’anno.

Le monete, a differenza dei lingotti d’oro, non hanno la necessità di essere sottoposte ad un test per valutare il contenuto dell’oro, o di un’altra prova che in qualche modo certifichi l’oro conservato. Se si conservano le monete e i lingotti all’interno di una cassetta di sicurezza, è possibile un giorno andare a recuperarli e portarli da un commerciante di monete che li comprerà allo sportello senza alcun tipo di problema, sebbene la conservazione dell’oro in cassette di sicurezza preveda anche alcuni svantaggi. Naturalmente, è una tecnica di conservazione che non ci permette di avere sottomano lingotti e monete, ma si configura certamente come una modalità di conservazione di gran lunga più sicura rispetto a quella casalinga.

È necessaria un’assicurazione?

La cassetta di sicurezza è uno dei metodi di conservazione di monete e lingotti d’oro più sicuri che oggi possano esistere. Tuttavia, la banca non assicura il contenuto delle cassette di sicurezza. Se un investitore desidera sentirsi completamente protetto e a suo agio, può optare per l’acquisto di un’assicurazione separata, la quale tuttavia può essere abbastanza onerosa e anche talvolta difficile da ottenere. Se si conservano ad esempio pochi lingotti d’oro, anche nel caso della conservazione in banca, il rischio per la sicurezza è quindi tangibile e può implicare alcuni rischi, sebbene marginali.