Come rendere una landing page un’occasione di fatturato

Una landing page è importante per dare valore al tuo sito e di conseguenza al tuo business. Se ben fatta aumenta in modo considerevole le “conversioni” ovvero le azioni che gli utenti effettuano per far crescere il tuo fatturato. Che si tratti di una telefonata, dell’ acquisto di un prodotto, della richiesta di informazioni, una landing page efficace deve riuscire a trasformare le visite in occasioni di fatturato. La landing page dunque è una grande opportunità per la tua attività.

Fornisce ai visitatori del tuo sito una prima impressione cruciale. Quell’impressione potrebbe fare la differenza tra stabilire una connessione o creare una disconnessione. Pertanto, ogni dettaglio è importante nella ricerca per mantenere alto l’interesse di un utente. Ecco le cose da cercare in una grande landing page.

Un chiaro invito all’azione

La missione principale di ogni landing page dovrebbe essere quella di convincere l’utente ad agire. Indipendentemente dal fatto che tale azione assuma la forma di contattarti, scaricare un file o effettuare un acquisto, un semplice invito all’azione (CTA) chiaramente definito può aiutarti a convertire. La pagina non deve eccessivamente distrarre, va mostrato in modo chiaro un bottone, un pulsante, un numero di telefono che serviranno agli utenti per contattarti o effettuare un ordine.

Separazione delle sezioni di contenuto

Ogni sezione di una landing page dovrebbe avere la propria sezione. Oltre allo spazio bianco, è possibile utilizzare anche sfondi e immagini per fornire separazione visiva. Questo aiuta a garantire che gli utenti non vengano sopraffatti o distratti durante la visita. I siti a pagina singola usano questo con grande efficacia con l’aiuto della navigazione di ancoraggio, fornendo ad ogni nuova sezione una chiara separazione dall’ultima.

Testo pulito e conciso

Più è facile per gli utenti leggere e digerire il contenuto della pagina di destinazione, maggiori sono le possibilità di successo. Usa caratteri leggibili con una buona dose di spaziatura tra lettere e altezza della linea. Inoltre, è consigliabile evitare lunghi blocchi di contenuto testuale. Il contenuto che arriva al punto è più efficiente e ha un aspetto migliore.

Uso delle informazioni visive

Insieme a un testo breve ed efficace, incisivo, l’uso delle immagini può essere una parte importante della definizione del tuo messaggio generale. Questo può presentarsi sotto forma di foto, diagramma, grafico o infografica. Gli elementi visivi come questo spesso ottengono il punto molto meglio del solo testo.

Il motto “un’immagine vale più di mille parole” è particolarmente vero nel breve mondo della pagina di destinazione. La rappresentazione visiva della tua offerta può aiutare le persone a capire meglio di cosa si tratta o come appare. Per il massimo effetto , dovrebbe mostrare il contesto di utilizzo.

Ciò significa mostrare piuttosto che dire come verrà utilizzato da un cliente. Usa anche un linguaggio persuasivo ed invita l’utente a compiere l’azione. Ad esempio potresti scrivere “se vuoi informazioni clicca qui”, oppure “chiamaci anche solo per informazioni, siamo sempre a tua disposizione”.

Combinazioni di colori accattivanti

L’uso del colore è certamente una questione soggettiva di gusto personale. Ma vale la pena sottolineare che una landing page che utilizza il colore in modo intuitivo può semplificarne l’uso e la comprensione. Gli elementi di navigazione con codifica a colori e l’utilizzo di rapporti ad alto contrasto sono semplici modi per aumentare la UX. Fai dei test e prova a vedere quale colore, forma o messaggio converte di più rispetto ad un altro. Potresti scoprire che un pulsante arancio converte di più di uno verde o viceversa.